top of page
  • Immagine del redattoreScandinavian Travel

LA TUA GUIDA ALLE SPIAGGE DI SABBIA NERA IN ISLANDA

La maggior parte delle persone è abituata alle spiagge di sabbia dorata o bianca, ma le spiagge nere in Islanda sono solo la norma qui. Queste sono le principali spiagge da aggiungere al vostro itinerario!


Ti sfido a trovare una brochure di viaggio che non contenga immagini delle spiagge di sabbia nera in Islanda. Questo perché gli opuscoli hanno buoni motivi per vantarsi; le nostre spiagge di sabbia nera sono piuttosto impressionanti e sono diventate sinonimo dell'isola.


Se stai programmando un prossimo viaggio in Islanda e vorresti aggiungere alcuni di questi cuccioli di spiaggia di sabbia nera al tuo itinerario di viaggio, o semplicemente vuoi saperne di più su questi interessanti fenomeni naturali, resta nei paraggi. Questo articolo ti dirà tutto ciò che devi sapere sulle spiagge di sabbia nera in Islanda.


Perché l'Islanda ha spiagge di sabbia nera?

Le spiagge di sabbia nera in Islanda sono il risultato di tutta l'attività vulcanica qui sull'isola. Può essere difficile da credere, ma la sabbia nera islandese che vediamo oggi, un tempo era lava rovente che scorreva attraverso il paese .


Questa lava venne poi raffreddata dall'aria gelida islandese e dal freddo oceano, dopo di che si indurì e formò una grande massa nera di roccia sedimentaria vulcanica. Questa massa rocciosa è stata poi lentamente erosa dal tempo , dagli elementi atmosferici e sbattuta dalle onde che si infrangono fino a quando l'enorme massa rocciosa nera non è altro che minuscoli granelli di sabbia nera.



L'Islanda, una terra dalla bellezza cruda e aspra, è una testimonianza delle forze brutali della natura che plasmano paesaggi di impareggiabile unicità. Qui, i forti contrasti si scontrano per creare una sinfonia visiva che lascia a bocca aperta tutti coloro che la visitano.


Una di queste meraviglie è il fiume Giallo in Islanda. Nel Parco Nazionale Vatnajokull, questo fiume dal colore giallo vivido confina con l'oceano, diviso da sabbia nera, con adiacenti campi verdi vivaci. È un fiume diverso da tutti gli altri! Il Thjórsá, il fiume più lungo d'Islanda, nasce vicino a Hofsjökull, scorre verso sud-ovest per 143 miglia e sfocia nell'Atlantico vicino a Selfoss. Il fiume è colorato con vivaci sfumature di giallo a causa dell'attività geotermica ricca di zolfo proveniente dalle vicine aree vulcaniche.


Questa vivida anomalia si staglia sul paesaggio altrimenti brullo, ricordando le potenti forze geologiche in gioco.


Le più famose spiagge di sabbia nera

Ci sono alcune spiagge di sabbia nera in Islanda da non perdere durante un viaggio sull'isola. Questi sono:


Provalo

Questa è una delle spiagge di sabbia nera più famose dell'Islanda . Infatti, è stata votata come una delle 10 spiagge più belle del mondo intero! Reynisfjara si trova sulla costa meridionale dell'Islanda, vicino alla pittoresca cittadina di Vik. È stato utilizzato nella  settima stagione di Game of Thrones  come location per le riprese di Eastwatch-by-the-sea.


Reynisfjara non solo offre ai visitatori la possibilità di camminare su quelle che sembrano infinite distese di sabbia nera in Islanda, ma possono anche ammirare le incredibili scogliere di basalto nero e le interessanti formazioni rocciose che emergono dall'oceano . Dato che Reynisfjara è convenientemente situata proprio accanto alla Ring Road , è la tappa perfetta durante un viaggio lungo la Ring Road intorno all'isola.



Sensore Djupalons

Djupalonssandur è uno dei tesori nascosti della penisola di Snæfellsnes. Questa spiaggia di sabbia nera in Islanda può essere raggiunta solo dopo un po' di cammino, ma attraversi un campo di lava circondato da paesaggi islandesi mozzafiato , quindi non sembra molto faticoso.


E una volta raggiunto Djupalonssandur ne varrà la pena. Un tempo dimora di sessanta pescherecci, la baia è ora completamente deserta. Ma ancora oggi lì si trovano 4 pietre da sollevamento che i pescatori usavano per mettere alla prova la loro forza “ai bei vecchi tempi”.



Stagno salato

La più grande pretesa di fama di Seltjörn è che è uno dei posti migliori dove andare a vedere l' aurora boreale . E una volta lì, capirai perché. Seltjörn ha un'atmosfera così remota che è difficile credere che sia a soli 10 minuti di auto dal centro di Reykjavík . Anche se non sei a caccia dell'aurora boreale, è un ottimo posto per fare una passeggiata e schiarirsi le idee.



Myvatn

Myvatn Black Sand Beach è una delle poche spiagge di sabbia nera in Islanda dove puoi fare un tuffo in tutta sicurezza . La spiaggia di sabbia nera di Myvatn si trova nella parte settentrionale, più fredda, dell'isola; ecco perché molti tendono a combinare la visita alla spiaggia con una visita alle sorgenti termali. La spiaggia è solo una breve deviazione dalla tangenziale, quindi, ancora una volta, rappresenta un'ottima sosta per un viaggio su strada.



Sabbia di Solheim

Solheimasandur è una spiaggia di sabbia nera in Islanda dove vai per la spiaggia e rimani per l'aereo. È uno spettacolo incredibilmente impressionante che attira fotografi da tutto il mondo per scattare foto del drammatico relitto aereo che riposa sulla sabbia nera. La scena sembra ancora più inquietante in una giornata nuvolosa.


Ma non preoccupatevi, anche se la scena può sembrare il set di un film catastrofico, il disastro aereo è dovuto a un atterraggio di emergenza nel 1973 e non a un incidente. Nessuno è rimasto gravemente ferito o ucciso qui. L'unico motivo per cui l'aereo è ancora sulla spiaggia oggi è perché gli Stati Uniti hanno deciso che non sarebbe valsa la pena spendere soldi e sforzi per riportare l'aereo a casa.


Ancora una volta, Solheimasandur si trova in una posizione conveniente proprio accanto alla tangenziale e, poiché è a sole 2 ore di macchina dalla capitale, molti scelgono di farne una gita di un giorno.



Spiaggia dei Diamanti

Diamond Beach è di gran lunga una delle spiagge di sabbia nera più spettacolari qui in Islanda. Questa spiaggia di sabbia nera vanta centinaia di pezzi di ghiaccio che si riversano a riva . Questi pezzi di ghiaccio brillano come diamanti al sole (da cui il nome). Quando visiti Diamond Beach , puoi anche partecipare a una visita alla magica laguna glaciale di Jokulsarlon, proprio "della porta accanto".


Qui avrai anche l'opportunità di fare un giro in barca sulla laguna e avere un'altra vista di Diamond Beach. Diamond Beach è un'altra attrazione che si trova vicino alla Ring Road.



Stokksnes

Stokksnes Black Sand Beach è probabilmente il segreto meglio custodito dell'isola. Quando visiti Stokksnes ti senti come se fossi stato trasportato in un regno fantastico.


La spiaggia di sabbia nera si estende davanti a te e, a seconda dell'angolazione, le strane e ripide scogliere del monte Vestrahorn sembrano emergere dall'oceano . Aggiungi al mix i ciuffi di nuvole stravaganti che aleggiano intorno ad esso e otterrai una location che sembra uscita da un romanzo di JRR Tolkien.



Come raggiungere le spiagge di sabbia nera in Islanda

Esistono essenzialmente due modi per raggiungere le spiagge di sabbia nera in Islanda:


Tramite guida autonoma

Questo è il modo che ti proponiamo di farlo: noleggia un'auto e fai tappa alle spiagge di sabbia nera durante un viaggio. In questo modo mantieni il pieno controllo del tuo tempo e dell'itinerario di viaggio e puoi gestire il tuo budget di conseguenza.


Attraverso una visita guidata

Troverai opzioni di tour guidati sulle spiagge di sabbia nera in tutta l'isola. Questi tour possono variare da tour di un giorno a tour di più giorni che includono molteplici attrazioni, come i tour combinati delle cascate e delle spiagge di sabbia nera in Islanda.



Sebbene queste visite guidate possano essere incredibilmente convenienti poiché tutta la responsabilità è interamente sulle spalle della guida turistica, possono anche diventare incredibilmente costose e hai poco o nulla da dire su come desideri trascorrere il tuo tempo o sul programma del tour stesso.



Suggerimenti e consigli utili per visitare le spiagge di sabbia nera in Islanda

Se questo è il tuo primo viaggio sull'isola o semplicemente la prima volta che desideri esplorare le spiagge di sabbia nera dell'Islanda, i seguenti suggerimenti ti aiuteranno a rendere la tua visita sicura e memorabile:

  • Anche se alcune spiagge di sabbia nera non vietano necessariamente la balneazione, non sono altamente consigliate a chi non conosce bene questa parte dell'oceano. Questo perché la maggior parte delle volte, anche se l'acqua sembra piuttosto calma e invitante, il freddo è intenso e ci sono correnti incredibilmente forti sotto la calma facciata dell'oceano .

  • Non dovresti mai voltare le spalle al mare qui, soprattutto a Reynisfjara . Abbiamo quella che viene chiamata un'onda sneaker qui sull'isola e, come molti visitatori hanno appreso, queste grandi onde improvvise possono avvicinarsi di soppiatto a te e letteralmente trascinarti i piedi davanti sotto e trascinarti nell'oceano.

  • I venti islandesi sono piuttosto leggendari e sono noti per strappare le portiere delle auto dai cardini. Ora, anche se i venti diventano più forti durante i mesi più freddi dell'anno, in genere tende ad essere ventoso sulle spiagge. Quindi, dovrai essere preparato a questo e chiedere al tuo agente di noleggio informazioni sull'assicurazione auto a noleggio in Islanda come Sand and Ash Protection, poiché il vento tende a sollevare la sabbia della spiaggia e può davvero colpire un'auto con essa.



Domande frequenti

Di seguito troverai le risposte ad alcune domande frequenti riguardanti le spiagge di sabbia nera in Islanda:


L'Islanda ha spiagge di sabbia nera?

Sì, ci sono numerose spiagge di sabbia nera in Islanda e quelle sopra elencate sono alcune delle spiagge di sabbia nera più famose dell'Islanda.


Dove sono le spiagge di sabbia nera in Islanda?

Le spiagge di sabbia nera si trovano lungo tutta la costa dell'Islanda, con alcune delle più famose situate sulla costa meridionale come Reynisfjara e Diamond Beach.


Perché la sabbia è nera in Islanda?

Ciò è semplicemente dovuto al fatto che la roccia lavica indurita e solida è di colore nero. Pertanto, anche i minuscoli granelli di sabbia nera in cui viene erosa nel tempo sono di colore nero. 


Quante spiagge di sabbia nera ci sono in Islanda?

Oggi in Islanda ci sono più di 10 spiagge di sabbia nera.


Le spiagge di sabbia nera in Islanda; facendo una bella passeggiata nel passato

Le spiagge di sabbia nera in Islanda non sono solo luoghi di una bellezza mozzafiato da visitare con ogni sorta di attrazioni e caratteristiche uniche, ma sono anche come viaggiare nel tempo. È incredibile pensare che la sabbia su cui stai camminando abbia migliaia di anni e un tempo era lava rovente derivante da tutta l'attività vulcanica qui sull'isola.


Questo è il motivo per cui noleggiare un'auto a Reykjavik e visitare le spiagge di sabbia nera sulla nostra lista è un must assoluto durante il tuo viaggio sull'isola: ti dà un nuovo apprezzamento per il tempo e un ritrovato rispetto per l'incredibile potere della natura.

79 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page